+ 1 (707) 877-4321
+ 33 977-198-888
English
Français
Deutsch
Italiano
Español
Русский
中国
Português
日本

''Vista dell'Isola di Sora''

Marc Chagall Birthday, 25% off sitewide! Valid:07/08/2022

FREE Shipping. FREE Returns All the time. See details.


''Vista dell'Isola di Sora'' ''Vista dell'Isola di Sora''
''Vista dell'Isola di Sora''
''Vista dell'Isola di Sora'' "Vista dell'Isola di Sora" ''Vista dell'Isola di Sora''
 
  Joseph Pierre Xavier Bidauld - Olio su tela - 113 x 144 cm - 1793 - (Musée du Louvre (Parigi, Francia)
 
 



Nato figlio di un orologiaio e orafo, Jean Joseph-Xavier Bidauld divenne uno dei migliori pittori di paesaggi neoclassici in Francia. Dopo alcune rudimentali istruzioni di pittura da suo fratello maggiore, Bidauld frequentò l'École des Beaux-Arts a Lione. Nel 1783 si trasferì a Parigi, dove il profumiere e mercante d'arte Dulac divenne suo mecenate e sponsorizzò il suo viaggio in Italia, dove per cinque anni visse a Roma e viaggiò molto. Il percorso di Bidauld segnerà la sua visione artistica, che rimarrà pressoché immutata per i successivi sessant'anni, dedicati quasi esclusivamente alla pittura di paesaggio. Le sue ampie vedute luminose, con fogliame e architettura meticolosamente dipinte, sono in linea con lo stile alla moda dei paesaggi neoclassici.

Questo dipinto, esposto al Salon del 1793, raffigura il borgo di Isola del Liri e il Castello di Boncompagni nei pressi di Sora. Già dominato dai Bizantini e poi dai Longobardi, il principale luogo di interesse del paese è il Castello Boncompagni, un palazzo medievale fortificato che divide il fiume Liri in due cascate, Cascata Grande e Cascata del Valcatoio, alte circa 30 metri ciascuna e con la singolarità di essere l'unico al mondo a precipitare in un insediamento abitato. Il castello fu la residenza principale della famiglia Della Rovere e dei loro successori del Ducato di Sora, i Boncompagni. Nel XVII secolo Costanza Sforza si trasformò in un lussuoso palazzo, con affreschi biblici e bassorilievi delle terre del ducato e un giardino, e nel 1796 fu venduta al Re di Napoli e annessa allo Stato Pontificio. Poco dopo, l'esercito francese l'avrebbe in parte distrutta durante un assedio della città.

Questo quadro esprime il gusto neoclassico per la bellezza delle costruzioni antiche, che ha spinto molti artisti a intraprendere un pellegrinaggio alla scoperta delle rovine di grandi civiltà. Mostra anche una transizione verso la crescente ammirazione per le costruzioni gotiche caratteristiche del Romanticismo, uno stile che evidenzierebbe il sublime.

Bidauld espose regolarmente al Salon di Parigi tra il 1791 e il 1844, vincendo una medaglia d'oro nel 1812. Quando il neoclassicismo perse il favore, non fu in grado di adattarsi ai cambiamenti di stile e cadde fuori moda. Sebbene all'apice della sua carriera Carlo IV, Napoleone e Luigi XVIII fossero tra i suoi mecenati, Bidauld morì in povertà.




 
Documents published recently
 
What We Offer, How to Search, What kind of photos can be used to paint, Photo portrait, Mockup, How do I Get My Photos to You, What guarantee do I get, How much will a portrait cost... WahooArt - What We Offer! Our mission is to make fine art accessible to everyone. We have a great list of master artists who can create a real masterpiece. Each arti...
WahooArt.com
 
Hand made oil reproductions options - Prints - Wall mural paintings - Frames - Group set oil paintings - Painting from a photo - Delivery - Payment - Warranty Prints The brush stroke effect along with color enhancement makes this picture take on the appearance of a broad brush painting. This effect does take away any detail that is in the digital p...
WahooArt.com
 
More details..